RIFUGIO GUGIATTI

Si prosegue in auto su strada asfaltata “per i Maggenghi” sino a Carnale (m.1256) dove si posteggia alla fine della strada asfaltata, si prende la strada sterrata e cementata (chiusa al traffico) e si arriva all’ultimo gruppo di baite, si intercetta una pista tagliafuoco e si prende una deviazione a SX risalendo il sentiero ripido nella pineta sino ad arrivare alla Croce di Carnale (m.1569) e poi al Dosso di Foppa. Da qui in tratto pianeggiante sino al Casello dell’acqua (m. 1840) dove il sentiero piega leggermente a DX del crinale; passando accanto a qualche rado abete si si attraversa il pascolo tenendo la dx sino ad arrivare all’Alpe Cavallina (m.2150) e dopo una breve discesa si giunge al rifugio Gugiatti – Sertorelli (m.2138). Da qui si va alla Corna di Mara e in discesa su carrareccia all’Alpe Mara Alta e poi all’Alpe Mara Media (m.1740), alla Stodegarda (m.1583), alla pista tagliafuoco e quindi una lunga traversata pianeggiante e una breve discesa finale sino a Carnale.

Scarica la locandina