SCIALPINISMO CIMA ROSETTA

La salita con gli sci comincia da Rasura (m 762) solo dopo abbondanti nevicate, altrimenti si può procedere con l’auto fino a quote più elevate riuscendo anche a mettere gli sci ai piedi attorno ai 1300 metri, in prossimità del maggengo del Larice (m 1319) e di Pesciadello (m 1646), dove finisce la strada e c’è anche un punto di ristoro. Da Rasura si sale lungo la strada, attraverso bei boschi di abete rosso, riuscendo in vari punti a tagliare i tornanti, rendendo così meno monotona la salita che, raggiunti Larice e poi Pesciadello si fa più ripida e varia inerpicandosi lungo ampli e aperti pascoli. Raggiunte le Baite del Prato (m 1715), sembra ormai di toccare la cima della Rosetta che sembra vicinissima; bisogna però faticare ancora un po’, tenendosi sulla dorsale destra, prima di arrivare alla cresta nord e poi sulla cima (m 2142) e alla sua grande croce in ferro che domina la valle.

Scarica la locandina