I BORGHI DI ISOLA DI FONDRA

Il sentiero CAI 137 denominato “Giro delle Contrade” si sviluppa lungo antiche vie di collegamento e meravigliose mulattiere che permettono di raggiungere le storiche frazioni di Isola di Fondra situate sulle pendici del Monte Torcola. Nell’ordine, percorrendo il sentiero ad anello in senso antiorario, il verso consigliato, si incontrano le frazioni di: Via Piana, Pusdosso, Forcella, Foppa e Cornelli. I primi insediamenti in queste zone risalgono al 1200-1300. Da Fondra (m 709) ci si addentra lungo una antica mulattiera che parte poco prima di una santella dopo l’abitato, sulla strada provinciale. Dopo circa un quarto d’ora si raggiunge la prima borgata: Via Piana(m 913), da qui in poi la mulattiera diventa sentiero e si addentra in una fantastica valletta dal sapore alpino, si sale ora in un bosco ceduo. Le emozioni si susseguono…ecco la splendida Pusdosso (m 1038), adagiata su un bucolico terrazzo erboso sotto i contrafforti del Monte Torcola.. La chiesa di Pusdosso, dedicata ai Santi Valentino e Pantaleone. Lo sguardo va ora a spaziare su Foppa e su Forcella, le nostre prossime mete, che si raggiungono dal sentiero alto. Il sentiero è ben tenuto (la gente ha cura di questi luoghi splendidi). Si supera una piccola valle per mezzo di vertiginosi ponticelli pensili e quasi di soppiatto si arriva alla incredibilmente bella borgata di Forcella (m 898), aggrappata ad un esile cresta erbosa a picco sulla Val Fondra. A Forcella c’è una antica chiesina, con fontana-lavatoio . Da Forcella il panorama è straordinario…ecco le nostre prossime due mete: Foppa (m 870) e Cornelli (m 946). Da Cornelli parte una antica mulattiera che ci permetterà di chiudere il ns. giro ad anello scendendo sino a Fondra.

Scarica la locandina