Monte Linzone e Monte Tesoro

La nostra escursione parte da Almenno San Salvatore in via Bersaglio dove nelle vicinanze troviamo anche un piccolo parcheggio in via St. del Paciuk o nelle vicinanze di Via Crocefisso. Il sentiero nel primo tratto segue la strada asfaltata che porta fino alla località Ca’ Verde, per poi deviare sulla sini-stra inoltrandosi nel bosco, il sentiero si snoda su una vecchia mulattiera immersa nel bosco con un percorso piutto-sto facile e senza passaggi complicati. Dopo circa un’oretta di sentiero ci troviamo di fronte uno spiazzo con una chiesetta dedicati gli Alpini caduti nella Se-conda Guerra Mondiale, ottimo punto dove poter riprendere il fiato e sedersi su una delle panche disseminate per la piana. Qui troviamo il primo dei due punti che interrompono il sentiero da Almenno San Salvatore alla Roncola: do-vremo abbandonare il sentiero per la sp 172, lungo la quale dovremo percorrere circa 600 metri. Superata una lussuosa villa alla nostra destra ritroviamo le indicazioni che ci permettono di rientrare nel nostro sen-tiero. Dopo una mezz’oretta di cammino raggiungiamo un piccolo boschetto di betulle e proseguiamo la nostra salita da Almenno San Salvatore alla Roncola Il secondo e più problematico tratto da affrontare sul nostro percorso è quello che fa sbucare direttamente sulla sp 172 in prossimità della frazione di Carobais, qui si vede l’uscita tra di guard rail e dietro il muro mentre sulla nostra sinistra ricomincia il nostro sentiero che in circa trenta minuti ci porta sotto il cartello di inizio del comune di Roncola San Bernardo.Si continuare sul sentiero 571 per arrivare fino al monte Linzo-ne (m. 1392), sempre su sentiero n. 571 si prosegue verso il Valico di Valcava (m. 1340) e il successivo Monte Teso-ro (m. 1432).

Scarica la locandina