Monte Zucco

Dai ponti di S. Antonio, più conosciuti come ponti di Sedrina, all’inizio della S.P. che porta in Val Brembilla, inizia il sentiero n° 592 del CAI di Bergamo che sale subito con decisione e ci porta in successione alle località Ca’ Meneghina, Carnito, Ca’ Fustinoni, Castagnola e S. Antonio Abbandonato. Si prosegue ora in direzione est e per prati e boschi attraversiamo un prato cosparso da curiosi pinnacoli di roccia e in breve si raggiunge la radura dove è ubicato il rifugio GESP (Gruppo Escursionistico San Pellegrino) si prosegue senza difficoltà fino alla vetta del monte Zucco.
Discesa: lungo la via di salita.
INFORMAZIONI TECNICHE a cura dei coordinatori: P. Rubini – L. Corna

Scarica la locandina