Bivacco Zamboni

Dal rifugio Madonna delle Nevi (m. 1336) si risale la valle del fiume Brembo (è possibile sia sul lato destro che sinistro, poi le strade si uniscono). Si continua poi sul lato orografico sinistro fino a quota mt. 1430 circa per lasciare quindi il fondovalle e piegare a sinistra salendo nel bosco. Con percorso a tornanti si arriva alla baita Cassù (1624 m) e si continua l’ascesa fino a sbucare fuori dall’abetaia a quota 1800 m circa. Verso destra si sale un costone erboso e si trova poi l’incrocio con il sentiero 124A. Di seguito si passa dalla casera Azzaredo (1795 m), alla baita Arletto (1860 m) e al rif. Balicco. Infine, sempre attraverso i pascoli, si raggiunge il bivacco Zamboni (1995 m).

Scarica la locandina